news / Noleggio lungo termine senza anticipo: pro e contro

torna alle news

Noleggio lungo termine senza anticipo: pro e contro

Redazione RMS

Notizie

Il noleggio lungo termine sta diventando sempre più popolare fra aziende e privati. Al momento della stipula del contratto una delle domande più popolari riguarda l’anticipo: ecco cos’è e qual è la scelta migliore da fare

La flessibilità è fra i vantaggi più apprezzati del noleggio lungo termine. I contratti standard, infatti, possono essere adattati secondo le necessità del cliente, privato o business che sia. Al di là dei servizi sempre inclusi (come RC Auto, soccorso stradale, immatricolazione e manutenzione) è possibile personalizzare la formula di noleggio. Tra le modifiche più richieste c’è la durata del contratto (da 1 a 4 anni), il chilometraggio medio per anno, l’eventuale clausola di acquisto al termine del contratto e soprattutto l’anticipo. Vediamo quando è utile inserirlo in fase di stipula e come funziona. 

Anticipo sul noleggio: quando conviene?

Iniziamo col dire che l’anticipo è una somma versata al momento della stipula del contratto che permette di abbattere il canone mensile. Ciò significa che gli importi versati in anticipo verranno scalati dall’addebito mensile. L’anticipo, a differenza della cauzione, non viene restituito a fine noleggio proprio perché concorre a ridurre la rata. 

L’anticipo non è mai obbligatorio: inserirlo o meno è una scelta del cliente. Naturalmente tutto dipende dalla progettualità e dalle disponibilità del singolo, ma in linea di massimo l’anticipo è preferito principalmente dalle aziende, mentre la formula senza anticipo è popolare fra i clienti senza partita iva. Vediamo perché.

Fino a qualche anno fa il noleggio lungo termine era scelto soprattutto dalle aziende. In tal caso era molto frequente che venisse corrisposto l’anticipo. Abbassare la rata mensile del noleggio è molto utile per le aziende: si può così gestire la liquidità senza appesantire il bilancio con spese fisse e gravose. 

Le imprese, infatti, noleggiano più veicoli contemporaneamente: senza un abbattimento del canone l’importo mensile potrebbe influire sulla contabilità ordinaria. C’è anche da considerare che tutti i vantaggi fiscali sul noleggio lungo termine sono estesi anche al pagamento dell’anticipo. Sulla fattura emessa dalla società di noleggio sarà possibile richiedere detrazioni e deduzioni.

Il noleggio senza anticipo si è invece affermato in relazione alle necessità dei privati. Questi ultimi preferiscono noleggiare un veicolo per non impegnare risorse economiche nell’immediato. Di conseguenza chi non ha capitali da immobilizzare preferisce una rata mensile leggermente più alta. 

A quanto ammonta l’anticipo?

L’importo dell’anticipo non è predeterminato. Si stabilisce, invece, in base ad alcune variabili tra cui: prezzo di listino dell’auto; durata del contratto; chilometraggio incluso; eventuali servizi extra. Ciò significa che, in base al veicolo preferito, l’anticipo potrà essere più o meno alto. Rimane beninteso che, qualsiasi sia la somma richiesta, questa verrà interamente scalata dal canone mensile. 

Noleggio a lungo termine con RMS: la flessibilità è un valore fondamentale

Noi di RMS sappiamo quali sono le esigenze di aziende e privati: i nostri consulenti saranno sempre in grado di trovare una soluzione personalizzata per ogni cliente. Per tutti i nostri veicoli, infatti, offriamo massima libertà di scelta: già in fase di elaborazione del preventivo verranno mostrati i prezzi con e senza anticipo. Non ti resta che contattarci per saperne di più!

Condividi su:

LeasPlan

Agenzia di Napoli
Agenzia di Roma 2